Programma

1° GIORNO: NAPOLI / MESSINA / GIARDINI DI NAXOS
2 Settembre: Raduno dei Sigg. partecipanti in ora e luogo da stabilire, sistemazione in Bus G.T. riservato e partenza per il porto di Villa S. Giovanni. Brevi soste di ristoro lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo al porto di Villa S. Giovanni e imbarco per Messina. Proseguimento per Giardini di Naxos. In serata arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: GIARDINI DI NAXOS / TAORMINA
3 Settembre: Prima colazione in hotel. Mattinata libera a disposizione dei partecipanti da dedicare alle attività balneari. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita di Taormina, meta di grande attrazione turistica soprannominata la perla della costa Jonica. Tempo libero a disposizione dei partecipanti per la visita al famoso Teatro greco-romano. In serata rientro in hotel. Cena e pernottamento. FACOLTATIVO: Escursione in Barca Giardini di Naxos – Isola Bella.

3° GIORNO: SAVOCA / GIARDINI DI NAXOS
4 Settembre: Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per la visita guidata Savoca, considerato uno dei borghi più belli d’Italia, diventato celebre per essere stato la location del film “Il Padrino”. Al centro vi è la piazza, che si affaccia sul mare e il famoso bar “Vitelli”, dove potrete degustare una fresca granita, seduti ai tavolini dove Michael Corleone chiese la mano di Apollonia. Poi una breve passeggiata tra le strette vie del paese vi porteranno alla chiesa di Santa Lucia, scelta per girarne la scena del matrimonio. Al termine rientro in hotel. Pranzo in hotel. Pomeriggio libero a disposizione dei partecipanti da dedicare alle attività balneari. Cena e pernottamento.

4° GIORNO: GIARDINI DI NAXOS / ISOLE EOLIE: LIPARI-VULCANO
5 Settembre: Prima colazione in hotel. In mattinata sistemazione in autobus e partenza per Milazzo. Imbarco dal porto di Milazzo alle ore 08,45 – Partenza ore 09,15. Appena lasciato il porto di Milazzo faremo rotta verso l’Isola di Lipari, nonché capoluogo delle Eolie, con arrivo e sbarco al porto di Marina Corta. Lipari è l’Isola più grande, il cuore pulsante dell’arcipelago e si estende al centro delle Isole Eolie caratterizzata dai pittoreschi Faraglioni, due neck vulcanici generati dall’antica attività vulcanica e scolpiti dal mare e dal vento: “Petra Lunga” e “Petra Menalda”. Dal porto di Marina Corta, attraversando piazza Ugo di Sant’Onofrio, ricca di bar e ristoranti, è d’obbligo una visita al castello ovvero l’Acropoli, cittadella ove, all’interno della cinta muraria, si trovano ubicati la cattedrale del Santo Patrono “San Bartolomeo”, un’area archeologica, un antico monastero ed il Museo archeologico “Luigi Bernabo Brea”. Percorrendo invece il corso principale “Vittorio Emanuele” o via “Garibaldi”, immersi in un connubio di viuzze e negozi potrete immergervi in vero e proprio clima eoliano. Pranzo libero. Alle ore 13,00 proseguimento per l’Isola di Vulcano, il secondo vulcano attivo dell’arcipelago e, nonostante abbia manifestato l’ultima attività eruttiva nel 1888, ancora oggi accoglie i suoi visitatori con il caratteristico odore di zolfo, determinato dalle costanti esalazioni sulfuree, Infatti, proprio vicino al porto, c’è una area termale con una pozza di fanghi caldi i cui effetti benefici sulle ossa e sulla pelle spingono i visitatori ad immergersi e spalmare sulla pelle il fango che si raccoglie a mani nude. A ridosso, le spiagge di acqua calda con le solfatare e le rinomate Spiagge nere che sono costituite da una sabbia nera vulcanica molto fine e tipica di quest’Isola. Ore 16,00 c.a. partenza da Vulcano per Milazzo con arrivo previsto alle ore 18.00 circa. Sistemazione in autobus e rientro in hotel. Cena e pernottamento.

5° GIORNO: SIRACUSA / ORTIGIA
5 Settembre: Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per la visita guidata di Siracusa, considerata tra le città più interessanti della Sicilia. Appena arrivati sull’isola di Ortigia, tappa fondamentale è rappresentata dalle folcloristiche bancarelle del mercato, dove i venditori descrivono i loro prodotti cantando nenie nel dialetto locale.Tra le bancarelle è possibile ammirare e acquistare vivande e prodotti tipici come ortaggi, carni, latticini, legumi ma soprattutto pesci, frutti di mare e vari prodotti ittici. Le bancarelle, le botteghe attigue e le cosiddette “Vanniate” (grida) del “Principale” e dei “Garzoni” portano il turista in un’atmosfera molto lontana dalla fredda modernità di oggi. Nelle vicinanze è possible ammirare il Tempio di Apollo, nei pressi del Ponte Umbertino considerate il tempio dorico in pietra più antico della Sicilia- Pranzo libero. Nel pomeriggio si prosegue per la visita guidatya del centro storico di Ortigia, considerato il cuore di Siracusa, la parte più antica della città. Vi perderete tra i vicoli stretti da cui si aprono dei suggestivi squarci sul mare, sotto gli sguardi dei mascheroni in pietra che ornano le basole che sorreggono i balconi dei palazzi barocchi, tra i cortili nascosti degli antichi palazzi storici sino a condurvi verso lo splendore della bianca pietra calcarea di Piazza Duomo, dedicato alla Dea Atena. Nella parte meridionale di Ortigia da non perdere la vista alla meravigliosa Fonte Aretus, legata ad una leggenda secondo la quale la ninfa Aretusa, per sfuggire al Alfeo follemente innamorato di lei, chiese aiuto ad Artemide che per salvarla la trasformò in una fonte. In serata rientro in hotel cena e pernottamento.

6° GIORNO: CATANIA / RIVIERA DEI CICLOPI: ACIREALE
7 Settembre: Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per la visita di Catania, città barocca, le cui origini antichissime risalgono al VIII sec. A.C.; visita della città, conosciuta oltre che per i bellissimi palazzi settecenteschi, anche per la famosa Fontana dell’Elefante, simbolo della città, costruita in pietra lavica. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per la visita di di Acireale, graziosa cittadina caratterizzata da notevoli edifici e monumenti barocchi. Passeggiata per il centro storico, dove sorge il Duomo. In serata rientro in hotel, Cena e pernottamento.

7° GIORNO: GIARDINI DI NAXOS / MESSINA / NAPOLI
8 Settembre: Prima colazione in hotel. Rilascio delle camere. In mattinata sistemazione in autobus e partenza per il rientro a Napoli. Arrivo al porto di Messina e imbarco per Villa San Giovanni. Sbarco al porto di Villa S. Giovanni e proseguimento per Napoli. Pranzo libero. Brevi soste di ristoro lungo il percorso. Arrivo a Napoli previsto in serata.

- Viaggio in pullman Gran Turismo, munito di tutti i comfort, in regola con le vigenti norme di legge, ed assicurato con primarie compagnie con massimali 32 milioni di euro.
- Passaggio traghetto a/r Villa S. Giovanni – Messina autobus + passeggeri a/r
- Sistemazione in Hotel 4* in camere doppie tutte munite di servizi privati;
- Trattamento di pensione completa in hotel come da programma incluso bevande ai pasti;
- Escursioni e Visite guidate in tutte le località come da programma;
- Escursione in barca isole Eolie con visita a Lipari e Vulcano;
- Polizza “FILO DIRETTO ERRECCI” Responsabilità Civile Professionale -Compagnia NOBIS ASSICURAZIONI N°1505002578/O
- Polizza “FILO DIRETTO PROTECTION” - Fondo di Garanzia - Compagnia NOBIS ASSICURAZIONI N°6006002889/D”
- Polizza “FILO DIRETTO TRAVEL” - MEDICO/BAGAGLIO Compagnia NOBIS ASSICURAZIONI N°6001004746/W con copertura Medico - Sanitario “Garanzia Covid-19”
- Ingressi, mance, pranzo del 1° giorno, escurisoni, extra in genere e tutto quanto non espressamente previsto alla voce: "LA QUOTA COMPRENDE"
- Tasse di soggiorno da pagare in loco
- Mancia obbligatoria € 10,00 da pagare in loco
- Supplemento Camera singola € 30,00 al giorno